Il buono, il cattivo, il brutto dello zucchero

Screenshot_2019-08-26 Pubblica GCFB

Il buono, il cattivo, il brutto dello zucchero

È San Valentino! Una giornata piena di caramelle e prodotti da forno, e la voglia di mangiarla a piacimento! Voglio dire, perché no? È commercializzato come qualcosa che ci farà sentire meravigliosi ed è un bene per noi, ma lo è? Immergiamoci un po 'più a fondo e vediamo quali sono i vantaggi e gli svantaggi dello zucchero. Quando cedere alle voglie e quando diventa eccessivo.

Zuccheri naturali

Gli zuccheri naturali sono essenziali per la nostra funzione quotidiana. Ci danno l'energia per affrontare la giornata e alimentano il nostro cervello. Ci sono tutti i tipi di ottimi cibi ricchi di zuccheri naturali. Frutta, verdura, latticini e carboidrati sono le principali fonti naturali di zucchero. Gli zuccheri naturali sono altrimenti noti come: fruttosio, saccarosio, glucosio, lattosio e maltosio. Questo è il motivo per cui frutta, latticini e cereali sono buoni alimenti da includere nella dieta. Gli zuccheri naturali sono buoni da consumare se bilanciati con una proteina per sentirsi più pieni, più a lungo. Buoni esempi di zuccheri naturali bilanciati con una proteina sarebbero:

Mele o banane con burro di arachidi

Fragole con yogurt

Formaggio e mandorle

Frullato di frutta e yogurt

Bacche e uova sode

Zuccheri aggiunti

Gli zuccheri aggiunti sono gli zuccheri davvero gustosi, quelli che il nostro corpo brama. Gli zuccheri aggiunti sono bevande analcoliche, caramelle, biscotti, torte, crostate, gelati e succhi di frutta. Sono anche aggiunti alla maggior parte degli alimenti e dei condimenti trasformati e possono causare molti danni al tuo corpo se consumati eccessivamente. Gli zuccheri aggiunti sono etichettati in modo complicato, quindi potresti non essere consapevole che sono nei tuoi alimenti. Il più delle volte compaiono sulle etichette degli ingredienti elencate come: sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio, sciroppo di mais, destrosio, destrosio cristallino, fruttosio liquido e altro. Oggi c'è più zucchero aggiunto agli alimenti che mai. Questo sta creando un enorme problema alla nostra salute. Questi zuccheri svolgono un ruolo molto importante nella crescita del diabete di tipo II, della carie e dell'attuale epidemia di obesità. Gli zuccheri aggiunti aggiungono molte calorie alla nostra dieta senza aggiungere vitamine o sostanze nutritive. Quello di cui voglio parlare oggi è una quantità sicura di questi da mangiare. Diamo un'occhiata a ciò che è considerato troppo zucchero aggiunto.

Le linee guida dietetiche per gli americani 2015-2020 dicono che la quantità massima di zucchero che un adulto sano dovrebbe consumare in un giorno è: 48 g (12 cucchiaini)

Quello è:

1 lattina di soda (39g)

1 busta di birilli (47 g)

2 torte snack (31 g)

2 tazze di yogurt Yoplait (48g)

2 cialde all'uovo con sciroppo ¼ C (40 g)

1 barretta proteica (30g)

16 once di succo d'arancia (44 g)

2 C zuppa di pomodoro in scatola (48g)

2 C di cereali in scatola (40 g)

Ecco un elenco di articoli con ben oltre la quantità giornaliera consigliata:

McDonalds medio McFlurry con Oreo (71g)

Starbucks Grande Frappuccino (66g)

20 oz di soda (65 g)

16 oz bevanda energetica (54g)

16 once di succo d'uva (72 g)

1 pinta di gelato (96 g)

16 g di cioccolato al latte (51 g)

Questi elenchi hanno lo scopo di istruirti sugli elementi che sono estremamente ricchi di zucchero. Alcuni di questi elementi possono sembrare ovvi, ma quello su cui vuoi concentrarti qui è il numero di grammi che vengono consumati quotidianamente. Se in genere mangi 2 tazze di cereali a colazione, hai quasi raggiunto l'assunzione di zuccheri per quel giorno, quindi devi cercare di limitare gli zuccheri aggiunti per il resto della giornata. Ricorda anche che i bambini dovrebbero consumare solo 6 cucchiaini o meno in un giorno. Quindi, se tuo figlio consuma un piccolo bicchiere di succo d'uva per uno spuntino, prova a limitare la quantità di zucchero aggiunto che mangia per il resto della giornata. L'obiettivo è cercare di rimanere sotto o intorno a 48 g per impedire al corpo di sviluppare malattie come il diabete o l'obesità.

Ovviamente è del tutto ok consumare zucchero e mangiare qualcosa qua e là! Sii consapevole della quantità che mangi ogni giorno. Se hai un vero debole per i dolci ma non sei sicuro di come frenare la voglia senza abbandonare il cioccolato o le caramelle, ecco una ricetta per un dolce e salutare:

Pesche fresche o pesche in scatola (preferibilmente in scatola in acqua)

½ C Ricotta o yogurt bianco

Pioggia di miele

Un pizzico di cannella (opzionale)

Una goccia di estratto di vaniglia (opzionale)

Mescola insieme questi elementi per sostituire un gelato della domenica! Di nuovo, va bene avere una dieta equilibrata e gustare un vero gelato la domenica qua e là, ma farà bene al tuo corpo tenere sotto controllo l'assunzione di zucchero.

Buon San Valentino!

- Jade Mitchell, insegnante di nutrizione

Questo si chiuderà in 20 secondo